SCRIVICI
Menu

CHI SIAMO - LA NOSTRA STORIA

La Franchini e Alpinoli viene fondata nel 1959 da Alpinoli Eugenio e Ghidoni Luciano, che dopo una lunga esperienza lavorativa presso la concessionaria modenese della moto Morini, decidono di mettersi in proprio.
All'inizio l'azienda nasce come rivendita di ricambi auto e moto, ben presto si specializza nel settore moto e nel 1969, dopo  aver rappresentato vari marchi, comincia la sua avventura nel mondo Honda come concessionaria per la città di Modena.
Allora le Honda non erano importate direttamente dalla casa in Italia, ma rappresentate da un importatore privato.
Grazie al lavoro dei concessionari come loro, e al prodotto eccellente, unito al boom economico, l'azienda cresce velocemente.
Nel 1980 dopo aver rappresentato anche Kawasaki, Benelli e Malaguti, la nostra azienda diventa monomandataria Honda e tuttora questo è l'unico marchio da noi rappresentato.
Nel 1985 fa' il suo ingresso in azienda Enrico Alpinoli, guidato dal padre cresce professionalmente fino a che nel 1993 ne rileva la quota e lo sostituisce alla guida dell'azienda.
Nel 2004 anche Ghidoni Luciano cede le sue quote a Claudio Franchini che collaborava con loro dal 1981 come assistenza autorizzata.
Qui nasce la attuale Franchini e Alpinoli, che grazie alla passione e alla professionalita' dei suoi soci nel giro di 3 anni viene riconosciuta miglior concessionario italiano e regionale.

Il 2009 significa per noi 50 anni di attivita' e 40 anni di concessionaria Honda.



Due traguardi che festeggiamo con i riconoscimenti ottenuti e insieme ai nostri clienti offrendo loro quel servizio che ci viene riconosciuto eccellente anche da Honda Italia.

L'assistenza autorizzata nasce sotto il marchio Motoline di Claudio Franchini.
Claudio Franchini, modenese, cresce a pochi metri dall'autodromo cittadino dove si sono svolte le corse del moto mondiale fino agli anni 70.

Si diploma presso l'Istituto Tecnico 'Alfredo Dino Ferrari' di Maranello, scuola nata all'interno della famosa casa automobilistica per volontà di Enzo Ferrari.


Dopo una breve esperienza presso l'officina assistenza Ferrari di Modena, riscopre la vecchia passione per le moto e apre l'officina Motoline.
Durante i primi dieci anni d'attività, Claudio si dedica anche alla progettazione e allo sviluppo di motori per kart, 125, con cambio a 6 marce.
Questa esperienza gli permette di approfondire le sue conoscenze sul mondo delle fusioni e delle lavorazioni delle leghe leggere, inoltre gli svela tutti i segreti dei motori ad alte prestazioni.

Partecipa a tutti i corsi di perfezionamento e nuovi modelli tenuti dalla Honda a partire dal 1981.

Nel 1991 la Honda istituisce il primo concorso per meccanici autorizzati denominato 'Technician Contest' su 30 meccanici arrivati alla fase finale ad Atessa Claudio si classifica al primo posto.

Nel 1997 la Honda ripete il concorso e Claudio si classifica al primo posto anche nella seconda edizione.

Questo piazzamento gli permetterà di rappresentare l'Italia l'anno successivo nel concorso Europeo che si svolge presso la sede della Honda Europe a Gent in Belgio.

In Belgio otterrà un bel terzo posto che gli aprirà le porte del'Technician Contest' mondiale svoltosi nello stesso anno in Giappone, in occasione del 50° della fondazione della casa Giapponese.

In Giappone un nuovo successo, questa volta mondiale, con un quarto posto, in diretta concorrenza con i meccanici selezionati dalle filiali Honda di tutto il mondo.
Questa esperienza oltre ad essere veramente importante professionalmente, rimarrà unica nella storia recente di Honda Motor, in quanto organizzata solo per le celebrazioni del 50° anniversario.

Per le edizioni successive del Technician Contest parteciperà come ideatore di una delle prove pratiche per i meccanici Honda in gara.

Fino al 2003, quando a Settembre riammesso a gareggiare si classifica al secondo posto.

Oltre ai successi nei concorsi Italiani, Claudio continua a frequentare i corsi Honda, ultimo quello su sospensioni e telaio svoltosi a Vallelunga nel giugno del 2003, e a collaborare sia con la sede di Roma e sia con la sede Honda Europe in Belgio a tramite un forum che riunisce i meccanici 'Top Class' della rete assistenza Europea.
A partire dal 2008 con la riorganizzazione del sistema di qualifica da parte di Honda Italia per i suoi tecnici, denominato Honda Italia Academy, Claudio si qualifica dopo aver sostenuto, i necessari 3 esami,esami, Manutentore-Riparatore e Diagnostico con la votazione di 100 centesimi ed è attualmente già qualificato Manutentore con il nuovo standard 2015 Honda .
Le sue iniziative per la sicurezza stradale nelle scuole medie e superiori di Modena, gli permettono di avviare in collaborazione con la provincia di Modena, la distribuzione e l'addestramento del personale docente all'uso del simulatore di guida appositamente sviluppato da Honda per addestrare i giovani motociclisti ai pericoli della strada.
Vari istituti superiori richiedono di organizzare giornate di guida sicura per gli studenti,in collaborazione con la rivista Motociclismo da sempre al nostro fianco nel diffondere la cultura della sicurezza, Claudio e Marco Riccardi il direttore di Motociclismo insieme al nostro staff trasmettono la loro esperienza e la cultura della guida sicura , a questi aspiranti motociclisti.
La Honda si avvale spesso della sua collaborazione nelle manifestazioni in pista come l'Honda Festival all'autodromo Marco Simoncelli (ex Santamonica) di Misano, Imola,Monza.
Dall'anno 2005 con l'acquisizione della quota societaria nella concessionaria storica di Modena che diventa Franchini e Alpinoli srl, Claudio fonde le sue esperienze con quelle del socio Enrico e raggiungono insieme nuovi importanti traguardi.

Il 2007 si rivela importante per la vittoria al concorso concessionario dell'anno organizzato dalla rivista Motociclismo, nella sezione miglior concessionario per il rapporto con il cliente, grazie alle molteplici iniziative gratuite messe in atto per i loro clienti.

Il 2008 si rivela l'anno dell'affermazione della concessionaria e dell'officina con la vittoria assoluta come miglior concessionario italiano e come miglior concessionario regionale.
Tutto questo per noi è motivo d'orgoglio e stimolo per migliorare continuamente il servizio rivolto alla nostra sempre più affezionata clientela.

Nel 2009 ultimo anno del concorso organizzato da Eicma e  dalla rivista Motociclismo, ci confermiamo al top della classica nazionale, tra i concessionari Italiani,  grazie alla affermazione in Emilia Romagna come miglior concessionario regionale.
In quel periodo, la nostra Concessionaria, si rende conto del fatto che per poter accrescere il proprio livello di servizio e modernizzare la struttura esistente era necessario trovare una nuova sede , adatta ad accogliere sotto lo stesso tetto ,sia il negozio che l'officina , il magazzino ricambi.

Inizia quindi nel corso del 2011 la lunga ricerca dei nuovi locali , nonostante il nostro settore sia entrato in un periodo di crisi profonda, la nostra Azienda aveva deciso di investire nel suo futuro, credendo nelle proprie potenzialità e capacità di crescita.
Dopo vari tentativi, coadiuvati dalla apposita struttura di Honda Italia, nel finire del 2012, troviamo finalmente il locale adatto alle nostre esigenze ed in grado di soddisfare al meglio i requisiti del marchio che rappresentiamo.

La nuova sede viene completamente ristrutturata per adeguarla alle nostre funzionalità e farla diventare una concessionaria Honda, che rispecchi l'immagine del brand,  tuttora presa a modello per il Family feeling inconfondibilmente Honda.
Le 8 vetrine che si affacciano sull'ampio parcheggio  situate via Respighi 187, con oltre 400 metri di spazio espositivo, oltre 250 metri attrezzati per il nostro  magazzino ricambi e altri 400 metri per valorizzare la nostra pluripremiata officina.
Oltre a questo 1200 metri di area cortiliva , adibita a parcheggio per la nostra clientela.
Al momento dell'inaugurazione nel luglio 2013 i nostri sforzi vengono premiati dalla visita del  General Manager  di Honda Italia, Vito Cicchetti e dal presidente di Honda Italia Mr. Kimata.

Grazie anche alle loro indicazioni e al loro supporto la nostra Concessionaria e diventata nel corso degli anni una delle più conosciute in Italia, anche se proveniamo da una piccola realtà il nostro livello di efficenza deve sempre essere al top in tutti i campi, dalla vendita , al servizio ricambi, alla assistenza post vendita.
Ora a distanza ditempo , da questo importantissimo evento nella nostra storia aziendale, siamo estremamente soddisfatti del risultato raggiunto, non intendiamo comunque accontentarci e lavoriamo ed investiamo in continuazione per poter soddisfare sempre al meglio le aspettative della nostra affezionata clientela e conquistarne sempre di nuova.